Donne: educatrice alla pace

Il messaggio di Giovanni Paolo II è rivolto alle donne per chiedere loro di farsi educatrici con tutto il loro essere e con tutto il loro sapere.

 

Donne siate : Testimoni - Messaggere - Maestre di pace nei rapporti

tra le persone, le generazioni, nella famiglia, nella vita culturale, nella vita sociale, nella vita politica

"Donne continuate il cammino intrapreso da molte donne prima di voi: donne coraggiose e lungimiranti".

La costruzione della pace non può prescindere dal riconoscimento e dalla promozione della dignità delle donne, esse per vocazione sono chiamate a svolgere un compito insostituibile nell'educazione della Pace.

Il mondo attuale risente negativamente di una mancata presenza femminile, La società ha bisogno di occhi di donna per umanizzare l'essere e il vivere dei popoli, il suo ruolo è molto importante perchè può apportare molti elementi complementari alla nostra civiltà unilaterale:

  • l'intuizione
  • la sintesi
  • l'amore
  • il dialogo
  • la comprensione

La donna, oggi più di ieri si sta timidamente inserendo in quei servizi che un tempo erano dell'uomo; ben venga tale promozione, ma tutto ciò deve essere fatto come una donna, con il cuore e l'anima femminile, non masconilizzata perchè in tal casosarebbe una presenza negativa.

L' augurio che porgiamo a tutte le donne è di farsi

Sorelle

Spose

Madri

altrimenti non si è degne di essere chiamate DONNA

Solo se ti sentirai tale potrai diventare "Donna che educa alla Pace" donna in comunione d'amore, donna educatricedi pace sociale, donna come Maria modello di Pace.

5per1000

Progetto Futuro Uno O.N.L.U.S.

logo-brownL'associazione "Progetto Futuro Uno O.N.L.U.S." nasce al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di terzi senza finalità di lucro e nel pieno rispetto della libertà e dignità della persona umana. Essa è promossa dalle Adoratrici del Sangue di Cristo ed ha sede in Foggia; si prefigge di aiutare donne minori che subiscono ogni forma di violenza e di sfruttamento, e dare sostegno a tutti coloro che desiderano intenzionalmente abbandonare la strada della devianza.

I principi ispiratori su cui pone la metodologia primaria sono tratti oltre che dallo statuto dell'Associazione, dalla dichiarazione dei diritti dell'uomo:

Art.1 " Tutti gli esseri umani nascono liberi ed uguali in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri con spirito di fratellanza.

Art.3 "Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza della propria persona".

Art.4 "Nessun individuo potrà essere tenuto in stato di schiavitù o di servitù; la schiavitù e la tratta degli schiavi saranno proibite sotto qualsiasi forma."


Leggi Tutto...

ban.

Centro d'ascolto "Il Faro"

papic

Il Centro d'ascolto "Il Faro" è uno strumento nato per andare incontro alle problematiche di donne e minori vittime di violenza e aiuta ad orientare le persone in difficoltà verso un percorso di uscita dal disagio.

Entra

"Casa Rifugio"

girapic

L'associazione "Progetto futuro uno onlus" nasce al fine di svolgere attività di utilità sociale a favore di terzi senza finalità di lucro e nel pieno rispetto della libertà e diginità della persona umana.

Entra